E-mail

Legge elettorale: ricorso al TAR del Lazio contro il Porcellum

Scritto da Administrator 18 Gennaio 2013

Corredato di elementi nuovi rispetto ad analoghe iniziative già tentate in precedenza, è stato presentato al TAR del Lazio un nuovo ricorso (in coda all'articolo) con il chiaro obiettivo di far giungere la questione di legittimità costituzionale della legge elettorale all'Organo preposto, la Corte Costituzionale.

Leggi tutto: Legge elettorale: ricorso al TAR del Lazio contro il Porcellum

   

E-mail

Referendum elettorale della Casta: oltre un milione di firme

Scritto da Administrator 30 Settembre 2011

Perfettamente d'accordo con le buone intenzioni di chi ha firmato per abrogare il Porcellum.
Profondamente amareggiati dalle pessime intenzioni di chi ha invece utilizzato questo malcontento per mettere in piedi l'ennesimo referendum truffa.
Scegliere tra il Porcellum o il ritorno al Mattarellum, cioè la versione in collegi uninominali del Porcellum, e quindi la medesima porcata, è una presa per i fondelli che verrà presto smascherata.
Ancora una volta sarà il quorum, cioè il buon senso dei padri costituenti, lo strumento più adeguato per smascherare i giochini tutti interni alla Casta.

http://www.riforme.info/editoriali/2992-porcellum-mattarellum-due-porcate
   

E-mail

Il referendum della Casta: Firmo, Voto e ... continuo a non scegliere

Scritto da Administrator 05 Settembre 2011

Avviso ai naviganti: Attenzione al referendum elettorale che si firma.
Prima dell'iniziativa referendaria per ritornare al Mattarellum, era già in corso una raccolta di firme per cancellare il Porcellum.
Ma la proposta di un referendum che avrebbe realmente abrogato il Porcellum, e cioè i quesiti Passigli, è stata però boicottata dal solito ceto politico che sembra pensare solo ai propri interessi di casta.
Appropriandosi degli stessi slogan, è stata infatti avviata una diversa iniziativa referendaria, sponsorizzata da buona parte del PD e sostenuta anche da IDV e SEL, che non cambia la sostanza del Porcellum, ma soltanto il nome della legge, proponendo un inutile ritorno al Mattarellum, cioè nessun diritto di scelta dei propri rappresentanti da parte degli elettori.
Il Comitato Passigli, di fronte a due proposte di segno opposto, che avrebbero ovviamente spaccato il fronte anti-Porcellum, ha sospeso la raccolta delle firme e, pare, lo stesso avrebbe dovuto fare il comitato sponsorizzato da buona parte del PD e sostenuto anche da IDV e SEL.

Leggi tutto: Il referendum della Casta: Firmo, Voto e ... continuo a non scegliere

   

E-mail

Approfondimento sui risultati del Mattarellum

Scritto da www.perilproporzionale.org 02 Settembre 2011

Dal Proporzionale al Porcellum
Come e perché del maggioritario in Italia

di Franco Ragusa

   

E-mail

Referendum Passigli: utile passaggio di transizione per l'affermazione del diritto alla rappresentanza

Scritto da www.perilproporzionale.org 08 Luglio 2011

Il "Comitato per il proporzionale – Contro la forzatura bipartitica", costituito per contrastare l’approvazione dei referendum elettorali del 2009 che avevano per obiettivo la trasformazione dell’attuale legge elettorale, il Porcellum, in un Super-Porcellum, nel ribadire il proposito di dare continuità e progetto all'appello "La Sinistra per il proporzionale" del 18 settembre 2005 (www.riforme.net/2005/rass05-012.htm), guarda con particolare attenzione ai tre referendum elettorali promossi da Stefano Passigli, Gianni Ferrara, Massimo Villone e numerosi esponenti della società civile.

Leggi tutto: Referendum Passigli: utile passaggio di transizione per l'affermazione del diritto alla rappresentanza

   

E-mail

SORPRESA! IL PROPORZIONALE PIACE

Scritto da www.perilproporzionale.org 11 Settembre 2010

I risultati del sondaggio commissionato da Repubblica a IPR Marketing non potrebbero essere più chiari: la maggioranza degli intervistati, pari al 41%, è favorevole ad un sistema elettorale proporzionale con sbarramento, sul modello tedesco. Un altro 22% preferisce un sistema alla francese, uninominale maggioritario a doppio turno, mentre solo il 18% rimpiange il vecchio uninominale a turno unico (con piccola correzione proporzionale) in vigore in Italia dal 1994 al 2005 e conosciuto come "Mattarellum", ed un misero 12% difende la validità della legge elettorale vigente, meglio nota come "Porcellum". Dulcis in fundo, il 60% degli intervistati ha dichiarato di preferire un sistema in cui si può esprimere una preferenza, rispetto alle liste bloccate contemplate dal vigente Porcellum.

Leggi tutto: SORPRESA! IL PROPORZIONALE PIACE

   

E-mail

Scritto da www.perilproporzionale.org 30 Agosto 2010

Da altri siti
Legge elettorale: Porcellum e Mattarellum, due inaccettabili porcate
Siamo alle solite: da un lato la giustissima critica all'attuale legge elettorale, il Porcellum; dall'altro, però, l'apertura di scenari, tra i quali anche un ritorno alla precedente legge elettorale, il Mattarellum, chiaramente finalizzati a non restituire alcun potere di scelta effettiva agli elettori.
Una sorta di bue che dice cornuto all'asino, con la convinzione che, pur di cambiare, la gggente con 3 G finirà per cadere nella medesima trappola che nel '93 la convinse a passare dal proporzionale puro ad un maggioritario di collegi uninominali per il 75% e recupero del restante 25% su base proporzionale (questo il risultato effettivo del referendum del '93 che, è bene ricordare e sottolineare, si svolse per la sola legge elettorale del Senato).

>>> Leggi tutto

   

SEDICI ANNI DI BIPOLARISMO
CHE HANNO STRANGOLATO L'ITALIA

di Franco Ragusa

74 pagine
€ 8,00 più spese di spedizione

On-line in versione integrale
 
... Berlusconi e il berlusco­nismo non rappresentano altro che gli effetti di una riduzione degli spazi di rappresentanza e degli strumenti di garanzia iniziata e consolidatasi con la sottrazione di ogni reale potere di scelta degli elettori. Tutto questo è stato chiamato progresso ed è stato trasformato in una stagione di riforme, anche se non sempre vincente, tendente ad escludere dall'agenda politica le istanze provenienti da ampi settori della società. Senza poter più contare e con una qualità della vita sempre più compromessa, c’è certamente la necessità di restituire agli elettori quella sovranità che dovrebbe già essere loro ma che, invece, il Partito azienda e gli americani de Roma hanno fatto divenire di loro esclusiva proprietà.
-
   

E-mail

Referendum: Abbiamo vinto

Scritto da www.perilproporzionale.org 22 Giugno 2009

Sì, abbiamo vinto. Abbiamo vinto perché abbiamo combattuto quest'assurda iniziativa referendaria sin dalle prime battute, senza ripensamenti o scivolamenti.
Abbiamo vinto perché non abbiamo mai ceduto al ricatto della pistola puntata del referendum elettorale, perché di fronte ai tentativi di accordo tra Veltroni e Berlusconi per una nuova legge elettorale che prometteva solo briciole per chi non accettava e non accetta la strozzatura bipolare e bipartitica, abbiamo sempre sostenuto che li avremmo sconfitti con il fallimento dei referendum.

Leggi tutto: Referendum: Abbiamo vinto

   

E-mail

Referendum Guzzetta: istruzioni per l'uso

Scritto da Franco Ragusa 22 Aprile 2009

Eccoci dunque giunti di fronte all'ennesima iniziativa referendaria con la quale salvare l'Italia. Questo, almeno, è quanto vorrebbero farci credere i promotori dell'iniziativa.
Ma vediamo nel dettaglio come e perché così non sarà. Anzi, se proprio vogliamo dirla tutta, anticipando le conclusioni, se l'attuale legge può essere definita, come l'autore stesso l'ha definita, una porcata, le conseguenze dell'iniziativa referendaria riusciranno nell'impossibile impresa di renderla una porcata ancora più nauseabonda. Non contenti del Porcellum, eccola quindi qui la trovata geniale per salvare l'Italia: il Super Porcellum.

Leggi tutto: Referendum Guzzetta: istruzioni per l'uso

   

Pagina 1 di 2